farina di fagioli
FUNZIONE: ingrediente base

COS’È

La farina di fagioli si ottiene mediante la macinazione dei fagioli crudi precedentemente essiccati e (nella maggioranza dei casi) successivamente raffinata tramite setaccio.La varietà di fagiolo più utilizzata per questo tipo di lavorazione è il borlotto ma si possono trovare in commercio farine  provenienti da altre varietà. Solo una piccola parte della farina in commercio è ottenuta dalla macinazione di fagioli italiani macinati a pietra ed è da agricoltura biologica.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

La farina di fagioli sta diventando sempre più utilizzata grazie al diffondersi dei prodotti senza glutine. Viene ampiamente utilizzata nella produzione di alimenti salutisti, proteici o prodotti destinati ai soggetti celiaci o intolleranti al glutine.

SALUTE

Generalmente la farina di fagioli in commercio viene precedentemente cotta, questo per neutralizzare l’antitripsina, un elemento antinutrizionale che inibisce l’azione della tripsina, enzima necessario per digerire le proteine.