L’alcool denaturato (solitamente rosa) è alcool etilico che ha subito un processo di denaturazione, un processo chimico grazie al quale l’alcool viene reso inadatto all’uso alimentare così da essere utilizzato in esenzione d’accisa (applicata sull’alcool etilico per limitarne l’abuso). Per farlo si utilizzano additivi dall’odore sgradevole quali canfora, olio di ricino, acetone, kerosene metanolo, aldeidi, isopropanolo o benzene. Viene colorato di rosa affinché sia riconoscibile.

Per le pulizie è un rimedio più ecologico di molti detersivi in commercio ma va utilizzato con parsimonia poiché può contenere irritanti e denaturanti nocivi per l’ambienteE’ detergente e non disinfettante, pertanto se lo si vuole utilizzare come disinfettante si possono aggiungere oli essenziali (per es cannella, eucaliptus, garofano, lavanda, salvia timo, tea tree e altri) che sono solubili in alcool.

È particolarmente efficace nella pulizia dei vetri, delle macchie di inchiostro e per i pavimenti (ad eccezione di cotto e parquet)

 

commenti (0 )

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>