Valutazione

parametri_voto_quotidiano_sostenibile

Nel nostro sito web abbiamo implementato un database in continuo aggiornamento contenente oltre 1500 prodotti alimentari. Grazie ad un algoritmo appositamente sviluppato, ad ogni prodotto alimentare viene attribuito un quoziente di sostenibilità (QS) – espresso in una scala che va da 1 a 10 – sulla base di tre dimensioni  principali:

  • Impatto sulla salute
  • Responsabilità ambientale dell’azienda produttrice
  • Responsabilità sociale dell’azienda produttrice

 

IMPATTO SULLA SALUTE

II nostro sistema di valutazione si pone come obbiettivo quello di fornire un’indicazione sul potenziale impatto del prodotto sulla salute umana. Grazie alla collaborazione del nostro di gruppo di lavoro composto da uno statistico e dalla nostra nutrizionista, abbiamo sviluppato un algoritmo che prende in considerazione 3 parametri base: origine degli ingredienti (es. chimica), valutazione nutrizionale degli stessi e tabella nutrizionale del prodotto oltreché eventuali certificazioni (es. bio). La valutazione dell’impatto sulla salute è espressa in una scala che va da 1 (alto impatto) a 10 (basso impatto).

salute_valutazione_quotidiano_sostenibile

 

INGREDIENTI

a) Origine 

L’ingrediente può essere di origine naturale che ha subito lavorazioni di tipo meccanico e/o lavorazioni di tipo chimico. Oppure può essere di origine chimica, con o senza restrizioni da parte delle principali agenzie sulla sicurezza alimentare (es. EFSA).

b) Valutazione nutrizionale

La valutazione nutrizionale dell’ingrediente – effettuata sulla base delle informazioni presenti in data base ufficiali di organizzazioni riconosciute a livello nazionale ed internazionale – prende in considerazione:  grassi saturi e grassi totali, zuccheri e caeboidrati, fibre, colesterolo.      

CARATTERISTICHE PRODOTTO

a) Tabella Nutrizionale

Viene effettuata una valutazione del profilo nutrizionale di ogni prodotto a partire dalla tabella nutrizionale riportata in confezione. Vengono premiati i prodotti più ricchi di nutrienti “buoni”, come ad esempio le fibre, mentre vengono penalizzati i prodotti con una forte presenza di nutrienti ritenuti “cattivi”, come ad esempio i grassi saturi. La valutazione del singolo nutriente di un prodotto viene effettuata sulla base del confronto fra il valore del nutriente riportato in tabella e i valori minimi e massimi di tutti i prodotti presenti nell’intero database di QS. Se per esempio un nutriente “cattivo” si avvicina al valore minimo registrato nel database, allora il prodotto verrà premiato di conseguenza. Viceversa, se un nutriente “cattivo” si avvicina al valore massimo registrato, allora il prodotto verrà penalizzato.

Viene effettuata una valutazione dell’apporto calorico del prodotto, calcolato sulla base del valore medio delle calorie di tutti i prodotti presenti in database.

b) Certificazioni (es. bio). La certificazione biologica viene presa in considerazione e concorrono alla formulazione del voto finale.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

In un mondo ideale il consumatore dovrebbe essere messo nella condizione di poter valutare l’impatto che un determinato prodotto ha sull’ambiente, ad esempio attraverso informazioni sintetiche riportate in etichetta e relative alle modalità di coltivazione delle materie prime, ai sistemi di trasporto e ai metodi di trasformazione utilizzati, agli inquinanti emessi e alle risorse energetiche utilizzate lungo tutta la filiera per la produzione di quello specifico prodotto. Dato che però ciò non è ancora possibile – nonostante vi siano delle interessanti sperimentazioni, seppur circoscritte, che vanno in questa direzione –  QS intende effettuare la valutazione ambientale a livello di azienda, utilizzando cioè le informazioni ricavabili dalla documentazione messa a disposizione da parte delle aziende sui propri siti web ufficiali e attraverso l’elaborazione dei risultati di un questionario fatto pervenire alle aziende che in un’ottica di trasparenza si sono rese disponibili a collaborare. La sezione del questionario  sulla base della quale QS valuta il quoziente di sostenibilità ambientale di un’azienda è così strutturato:

valutazione_ambientale_quotidiano-sostenibile

SOSTENIBILITÀ SOCIALE

Vale la stessa premessa fatta per la sostenibilità ambientale: per il consumatore non è sempre facile poter disporre di informazioni relative, ad esempio, alla tutela dei diritti umani lungo tutta la filiera, ai criteri utilizzati dalle aziende per la selezione dei fornitori, alla trasparenza nei confronti dei consumatori, alla tracciabilità del prodotto, al grado di coinvolgimento degli stakeholder o all’eventuale conseguimento di certificazioni etiche. Anche in questo caso QS, grazie alle informazioni messe a disposizione da parte delle aziende attraverso i propri canali ufficiali e attraverso l’elaborazione dei risultati di un questionario fatto pervenire alle aziende che in un’ottica di trasparenza si sono rese disponibili a collaborare, vuole giungere ad un quoziente sintetico di sostenibilità sociale delle aziende. La sezione del questionario sulla base della quale QS intende valutare tale quoziente è così strutturato:

valutazione_sociale_quotidiano_sostenibile