È tornata la stagione della zucca, oro arancione dalle benefiche proprietà. Ecco presi dalla rete 5 modi per cucinarla, dall'antipasto al dolce.

Siamo tutti d’accordo: al supermercato al banco di frutta e verdura è meglio scegliere prodotti di stagione. La zucca, considerata da molti come l’oro arancione per via della sua versatilità in cucina, è uno di questi.
Il periodo in cui troviamo in commercio la zucca va dai primi di settembre a fine febbraio ed è il simbolo della festa di Halloween.
Ha proprietà diuretiche, aiuta la digestione ed è particolarmente indicata per i soggetti diabetici poiché tiene controllata la glicemia, contrasta ipertensione e sovrappeso e il suo contributo calorico è irrisorio,  circa 20 kcal per 100 grammi.
Il caratteristico colore arancione indica la presenza di betacaroteni e vitamina A ma anche una dose importante di vitamine B e C, magnesio, fosforo, ferro e potassio
Ecco 5 modi per preparare la zucca al meglio in ogni portata del pranzo, dall’antipasto al dolce:

1. ANTIPASTO – Zucca in saor (veganhome)

zucca_in_saorPer iniziare il “pasto arancione” ecco una proposta veneta.
Per realizzarla servono 45 minuti di tempo e 10 fette di zucca da 1 cm, 4 cipolle bianche, 5 cucchiai di olio e.v.o., 2 bicchieri di vino bianco secco, 2 cucchiai di aceto bianco di mele, 1 cucchiaio di uvetta sultanina, 1 cucchiaio di pinoli.
Cominciare bagnando in acqua e 1 cucchiaio di aceto l’uvetta. Pulire la zucca privandola di semi e buccia e farne fettine spesse 1 cm, spennellarle interamente con l’olio e riporle in forno sulla griglia coperta da carta di alluminio a 160-180 gradi, avendo cura di girarle per far cuocere tutti i lati.

Preparare il saor tagliando le cipolle a fettine sottilissime e mettendole in padella con un goccio d’olio facendole dorare leggermente, sfumando poi con vino bianco e facendo cuocere per 15 minuti. Alla fine aggiungere un po’ di aceto a seconda del proprio gusto e aggiustare di sale. A cottura ultimata della zucca (circa 30 minuti) adagiare le fette su un piatto e versare il saor aggiungendo l’uvetta. Se lo si desidera si può guarnire il piatto tostando alcuni pinoli. (vai alla ricetta>>)

2. PRIMO – Crema di zucca (ricette della nonna)

Schermata 2016-10-17 a 10.03.10Mettere in una padella della cipolla tagliata a tocchettini, un goccio d’olio e lasciarla imbiondire per circa un minuto a fuoco medio-basso. Tagliare la zucca senza buccia a tocchetti insieme alle patate fatte a pezzetti e farle rosolare con la cipolla per un altro minuto, poi coprire il tutto con acqua facendo cuocere per 30 minuti con un coperchio fino a quando non si saranno sfatte.
Poi frullare tutto col minipimer e servire nei piatti con parmigiano grattuggiato, un filo d’olio (meglio se di nocciole), qualche pinolo tostato e aggiustando a piacere di sale e pepe.

Preparare a parte dei crostini di accompagnamento scaldando del pane avanzato il giorno prima in padella et voilà, tutti a tavola.

(vai alla ricetta>>)

3. SECONDO – Hamburger di zucca e fagioli neri (vegan society)

Schermata 2016-10-17 a 10.11.30Nell’epoca del veggie burger la zucca si presta ottimamente a questo tipo di preparazione, tre due fette di pane caldo può non avere nulla da invidiare al più gordo panino da fast food:
soffriggere della cipolla rossa, peperoncino e aglio in una padella con dell’olio d’oliva o di semi (la ricetta originale prevede olio di colza).
In una ciotola schiacciare 3 cucchiai di zucca precedentemente cotta e mezza scatola di fagioli neri (lasciando da parte l’altra metà). Aggiungere le cipolle saltate, delle noci (la ricetta prevedrebbe delle pecan, difficili da trovare per noi), pane grattato (anche grossolanamente) e cumino. Amalgamare aggiungendo ancora zucca se il composto è troppo secco. Mettere sulla griglia (o in padella con un goccio di olio) e cuocere 3/5 minuti. Salare in superficie e servire tra due fette di pane con il vostro condimento preferito (salsa avocado, cipolle caramellate, sottaceti, senape etc)

(vai alla ricetta>>)

4. CONTORNO – Chips croccanti di zucca (ricettario di Bina)

Schermata 2016-10-17 a 10.58.54Ecco un signor contorno, un valido sostituto delle patate al forno, per mettere in luce la croccantezza dell’oro arancione.  
La zucca si può infatti cuocere in forno con il rosmarino per circa 12 minuti, tagliata sottile e facendola imbrunire con la funzione grill.  Salarla e servirla
Si possono ottenere le chips anche con le bucce della zucca intinte in un goccio d’olio con sale e pepe e mettendole per 25 minuti a 180 gradi.

(vai alla ricetta>>)

5. DESSERT – Tiramisù di zucca

Schermata 2016-10-17 a 10.54.29Dulcis in fundo. Per finire il pranzo con l’oro arancione è interessante dare una sbirciata a quanto ci propone la nostra amica Felicia scoprendo che con la zucca si può fare un ottimo tiramisù: per un’ottima riuscita prediligere la varietà Hokkaido. (vai alla ricetta>>)

commenti (0 )

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>