Bauli:
Via Verdi, 31 37060 Castel d'Azzano (VR)

FATTURATO:
464mln € (2014)

MARCHI PRESENTI:
Alemagna, Bauli, Bistefani, Doria, Motta

INFORMAZIONI GENERALI

Bauli nasce come piccolo laboratorio artigianale nel 1922, specializzato nella produzione del pandoro a lievitazione naturale. Nel 2004 Bauli ha acquistato l’azienda cremasca FBF (la più importante realtà produttiva di Croissanteria sul territorio nazionale) e nel 2006 la veneta Doria. Nel 2009 Bauli ha acquisito dal gruppo Nestlè i prodotti da forno commercializzati con i marchi Motta, Alemagna, Tartufone Motta, Trinidad e Gran Soffice e il sito produttivo di San Martino Buon Albergo (VR).  Nel 2013 infine viene acquisito il gruppo Bistefani.
Nel 2014 il gruppo ha fatturato circa 464 milioni di euro, dando lavoro a 960 dipendenti fissi e 1200 stagionali.

AREE DI PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

Oltre allo stabilimento di Castel d’Azzano (panettoni, pandori, uova di cioccolato etc) Bauli dispone di altri due siti produttivi: Orsago (crackers, biscotti e frollini) e Romanengo (croissant, treccine etc). Il solo marchio Bauli detiene circa un quarto di tutto il mercato dei prodotti da forno per ricorrenza (Natale e Pasqua) con punte del 33% nel segmento del pandoro ed una quota del 24% in quello dei croissant.

I prodotti Bauli, principalmente legati alla celebrazione di festività, vengono commercializzati quasi totalmente in Italia e per questo motivo la quota export rappresenta circa solo l’8% del totale del fatturato. Bauli negli ultimi anni ha comunque deciso di invertire tale trend: nel 2009 a Calcutta (India), grazie ad una joint-venture con un partner locale, ha realizzato un piccolo stabilimento nel quale vengono prodotti croissant per quel mercato, distribuiti a marchio Bauli. Al momento è inoltre in corso uno studio di fattibilità che nel giro di due anni dovrebbe portare Bauli a realizzare uno stabilimento nel sud della Cina – ideale quindi per rifornire sia i mercati asiatici che quelli australiani – in partnership con Simest, la finanziaria controllata dalla Cassa Depositi e Prestiti e specializzata nell’assistenza alle imprese che investono all’estero.

SOCIETA’ E AMBIENTE

Filiera Il sito ufficiale è ricco di informazioni per il consumatore, come ad esempio quelle relative alle materie prime utilizzate, delle quali non viene comunque specificata la provenienza. L’azienda fa sapere che “già da alcuni anni le aziende del gruppo hanno eliminato dalle proprie ricette ingredienti derivanti da soia e mais sostituendoli con derivati del frumento, escludendo così ogni rischio di una contaminazione da ingredienti potenzialmente geneticamente modificati“, ottenendo la certificazione di prodotto che attesta l’utilizzo di ingredienti non geneticamente modificati (comunque non disponibile sul sito).

Ambiente Sul sito non sono presenti dati puntuali sulle performance sociali ed ambientali del Gruppo, il quale ha comunque introdotto un Codice Etico che sancisce le regole alle quali devono conformarsi coloro i quali operano in nome e per conto della Società nonché i fornitori e chiunque altro tratti affari o abbia rapporti con la stessa.

CERTIFICAZIONI

ISO 9001
ISO 14001
BRC
IFS
OHSAS 18001

 

FONTI

Sito ufficiale
GruppoBauli
L’Arena
Il Sole 24 ore

ATTENZIONE: il voto di questa scheda potrebbe basarsi su dati incompleti poiché l'azienda
NON HA ANCORA RISPOSTO AL QUESTIONARIO