Rodolfi Mansueto - quotidiano sostenibile
Rodolfi Mansueto:
Strada Qualatico, 14 - 43044 Ozzano Taro, Parma

FATTURATO:
53,5 mln € (2014)

MARCHI PRESENTI:
Alpino, Ardita, Ortolina, Rodolfi

INFORMAZIONI GENERALI

Rodolfi Mansueto SpA  è stata fondata nel 1896 in provincia di Parma e in Italia è una delle più antiche industrie di trasformazione del pomodoro e dei suoi derivati, quali concentrati, polpe, passate, sughi e polvere di pomodoro. I marchi di punta sono Ortolina (settore retail), Ardita e Alpino (settore food service). Nel 2013 Rodolfi ha acquisito l’azienda Von Felten estendendo così la propria produzione agli ortaggi essiccati, alle polveri spray dry e ai semilavorati per la pasticceria. Questa acquisizione ha permesso alla Rodolfi di rilanciarsi che la casa parmense dopo aver perso nel 2012 il business (pari al 30% del totale) legato alla produzione di sughi per Barilla, in seguito all’apertura dello stabilimento di Rubbiano da parte del colosso alimentare (per cui Rodolfi è comunque tuttora tra i principali fornitori di semilavorato).
Nel 2014, con il nome di ORO di Parma srl., la Rodolfi ha fondato insieme ad Hengstenberg una joint-venture con lo scopo di sviluppare e commercializzare prodotti a base di pomodoro. Hengstenberg è un’azienda tedesca specializzata in conserve alimentari che conta circa 500 dipendenti nelle tre sedi in Germania ed esporta in oltre 40 Paesi, soprattutto negli altri stati dell’Unione europea, ma anche negli Usa, in Russia e in Giappone.

AREE DI PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE

L’azienda possiede due stabilimenti produttivi (Ozzano Taro e Castelguelfo) dove trasforma oltre 150 mila tonnellate di pomodoro fresco all’anno. Lo stabilimento di Ozzano Taro è specializzato nella produzione di polpe, sughi e polveri di pomodoro, mentre quello di Castelguelfo è specializzato nella produzione industriale di pizza sauce, passate e concentrato in sacchi asettici con fusti.
La quota delle esportazioni dell’azienda emiliana si aggira attorno al 40%.

SOCIETÀ E AMBIENTE

Sul sito web ufficiale non sono disponibili informazioni relative alle politiche adottate in tema di responsabilità sociale, vi è soltanto un richiamo alla norma SA8000 (tutela dei diritti dei lavoratori) ma non appare chiaro se l’azienda si è certificata secondo tale standard. Per quanto riguarda la tracciabilità dei prodotti Rodolfi risultava essere certificata secondo lo standard ISO 22005 e, per quanto riguarda l’ambiente, ha adottato un sistema di gestione ambientale secondo lo standard ISO 14001.

CERTIFICAZIONI

BRC
IFS
ISO 9001
ISO 14001
ISO 22005 (il certificato disponibile sul sito ufficiale risulta essere scaduto a settembre 2014)
Certificato biologico ICEA (Passata di pomodoro, Doppio concentrato di pomodoro, Polvere di pomodoro e Sugo di pomodoro pronto). Il Certificato disponibile sul sito ufficiale risulta comunque essere scaduto nel gennaio 2015.

 

FONTI

RodolfiMansueto SpA
Filiera pomodoro: Rodolfi Mansueto salva la Von Felten – Il Sole24Ore

ATTENZIONE: il voto di questa scheda potrebbe basarsi su dati incompleti poiché l'azienda
NON HA ANCORA RISPOSTO AL QUESTIONARIO