FUNZIONE: addensante

COS’È

L’alginato di sodio è un composto chimico derivante dal sale di sodio dell’acido alginico. Viene estratto dalle pareti cellulari delle alghe brune (Phaeophyceae) e si presenta allo stato gommoso.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Con la sigla E401 l’alginato di sodio viene principalmente utilizzato come addensante per la preparazione di confetture, marmellate, gelati, gelatine e lavorati di pesce (es. surimi).

SALUTE

Attualmente non svengono segnalati effetti collaterali negativi. Ad alte concentrazioni può inibire l’assorbimento di ferro da parte dell’organismo.