cera carnauba
FUNZIONE: agente di rivestimento

COS’È LA CERA CARNAUBA

La cera carnauba, etichettata come E903, è un agente di rivestimento e si ottiene dalle foglie della palma Copernicia prunifera, assai diffusa in Brasile. Si raccolgono quando sono ancora chiuse, vengono raccolte e battute per sciogliere la cera, che viene lavorata e sbiancata. La cera carnauba è costituita da esteri di acidi grassi per un 80-85%), alcoli grassi per un 10-15%, acidi per un 3-6% e idrocarburi in parte variabile tra 1 e 3%. Si presenta in blocchi solidi dal colore variabile che vanno dal giallo al bruno.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

La cera carnauba viene spesso miscelata alla cera d’api e viene utilizzata come agente di rivestimento nelle caramelle lucide colorate, nei dolciumi luminescenti, nelle glasse per dolci, nel cioccolato, nelle gomme da masticare, in snack e prodotti da forno. 

SALUTE

Non ci sono quantità giornaliere raccomandate per l’E903, né sono da segnalare studi che attestino eventuali danni  all’organismo.