FUNZIONE: dolcificante

COS’È

L’eritritolo è un polialcol naturalmente presente nella frutta e nei cibi fermentati. Viene ottenuto industrialmente tramite fermentazione microbica ad opera di lieviti osmofili.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Dal 2008 può essere utilizzato come additivo alimentare (sigla E968) anche in Europa – veniva già utilizzato negli Stati Uniti e in Giappone – principalmente come dolcificante naturale.  L’Eritritolo ha un gusto molto simile al saccarosio ma è caratterizzato da valori pressoché nulli di indice glicemico e indice insulinico, rendendolo ideale per quei soggetti a rischio o affetti da diabete.

SALUTE

Ad alte dosi può avere effetti lassativi.
L’eritritolo non viene convertito in acidi dai batteri presenti nella bocca e pertanto non favorisce l’insorgenza di carie dentali.