FUNZIONE: Ingrediente base

Esattamente come il sale marino “classico”, quello cioè che troviamo sugli scaffali con la semplice dicitura “sale marino”, anche quello integrale è ottenuto per evaporazione dell’acqua di mare, quindi sottoposto ad una serie di trattamenti superficiali di lavaggio e purificazione.

Tuttavia, non essendo sottoposto, al contrario del primo, ad alcuna raffinazione chimica,  il sale integrale conserva intatti i propri oligoelementi e le proprie sostanza naturali. Rispetto a quello da cucina raffinato, il sale integrale contiene minori concentrazioni di cloruro di sodio e maggiori quantità di iodio, magnesio, potassio ed altri microelementi.