sciroppo di mais
FUNZIONE: dolcificante

COS’È LO SCIROPPO DI MAIS

Lo sciroppo di mais si ricava dall’amido di mais, ha costi molto bassi e ha un elevato potere dolcificante. Si presenta in forma liquida ed è stato introdotto per la prima volta nel 1970.

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Lo sciroppo di mais si trova spesso in bibite gassate e dolci confezionati, talvolta anche in alimenti definiti «senza zucchero», privi di zucchero raffinato, ma comunque con un elevato apporto di tale componente in altre forme.

SALUTE

Lo sciroppo di mais possiede un notevole contenuto di fruttosio (High-Fructose Corn Syrup). Su tale ingrediente si è molto dibattuto negli Stati Uniti d’America circa gli effetti negativi sulla salute dell’uomo. I risultati al momento non sono certi. Negli USA l’industria del mais spende ogni anno milioni in campagne pubblicitarie per convincere la popolazione che lo zucchero proveniente dal Mais HFCS è uguale a quello dello zucchero di canna soprattutto in termini di sicurezza. L’elevato consumo di sciroppo di mais, così come di saccarosio e di altri dolcificanti come lo zucchero sarebbero responsabili di obesità e di alterazione del metabolismo lipidico epatico con aumento dei lipidi. Per apporto nutritivo non vi è differenza tra lo sciroppo di mais e lo zucchero di canna.