COS’È

Sono acidi organici di origine vegetale che si trovano in natura in diversi frutti, come uva, banane e tamarindo. A livello industriale si ottengono dalla buccia dell’uva, principalmente dai prodotti di scarto dell’industria vinicola che vengono trattati con acido solforico. A temperatura ambiente si presentano come una polvere inodore di colore biancastro, solubili in acqua. Vengono classificati dall’UE secondo le seguenti sigle:

E335(i) – Tartrato Monosodico
E335(ii) – Tartarto Disodico

UTILIZZI NELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Vengono utilizzati con funzione antiossidante e come regolatori di acidità. Si utilizza nella produzione di prodotti da forno, gelatine e bevande gassate.

SALUTE

La dose giornaliera consentita è di 30 mg per kg di peso corporeo. Non sono registrati effetti collaterali ed è considerato generalmente sicuro. Il nostro metabolismo non li assorbe e vengono eliminati attraverso le urine.